+ -

Indietro

I laboratori:


Laboratorio cognitivo:

viene promosso con lo scopo di impostare un intervento volto ad ottenere, per il disabile, il maggior grado di autonomia possibile e il potenziamento delle risorse personali.
La programmazione delle attività viene effettuata tramite:
- l’individuazione di una strategia d’intervento per lo sviluppo dell’attenzione;
- l’organizzazione della didattica attraverso la selezione di stimoli;
- la proposta diretta e intenzionale di stimoli specifici;
- l’utilizzo di ausili tecnologici mirati.

Laboratorio di lettura quotidiani on-line:


viene promosso con lo scopo di abituare il lettore a distinguere le notizie di attualità imparando a navigare in modo autonomo sui siti web delle principali testate giornalistiche nazionali. Nel contempo viene incentivata la capacità critica rispetto alla notizia e il confronto tra i partecipanti , selezionati in piccolo gruppo La programmazione delle attività viene effettuata tramite:
- scelta del quotidiano ;
- lettura delle principali notizie della giornata;
- individuazione degli argomenti di interesse;
- lettura autonoma;
- confronto duale;
- confronto di gruppo.

Laboratorio de “Il Foglietto”:


viene attivato per la realizzazione di un periodico edito in proprio dall’associazione. Si tratta di una pubblicazione i cui articoli sono suggeriti da temi condivisi su avvenimenti di pubblico interesse, sempre mediati dal vissuto personale ed elaborati con momenti dedicati all’espressività linguistica. Gli articoli vengono scritti utilizzando le postazioni informatiche e gli strumenti multimediali presenti, illustrati sia attraverso fotografie digitali, sia utilizzando disegni realizzati al computer ed elaborando altre forme grafiche. La stampa e’ autonoma. La distribuzione a cadenza bimestrale.

Laboratorio delle emozioni:


l’obiettivo è quello di far prendere coscienza del proprio vissuto, delle emozioni e dei sentimenti, fornendo loro gli strumenti per poterli esprimere. Partendo dall’analisi di temi legati all’esperienza personale viene attivata la funzione di rielaborazione della propria esperienza e vengono utilizzate tecniche diverse per favorire l’espressione di sé. Le attività programmate sono finalizzate a:
- stimolare la capacità di esprimere un sentimento personale;
- attivare la funzione di rielaborazione del proprio vissuto;
- utilizzare tecniche già acquisite per una espressione di sé.
L’ attività viene gestita dalla psicologa.

Attività di ballo di gruppo e latino-americano:


l’obiettivo è quello di guidare progressivamente alla comprensione dell’uso sapiente del movimento da adattare alla persona e ai ritmi sia per il raggiungimento del piacere e del pieno benessere attraverso la consapevolezza del proprio corpo, sia per favorire momenti di aggregazione. Le attività tendono a sviluppare tutti i sensi ed i sistemi sensoriali coinvolti nel movimento (vista, udito, tatto, sistema vestibolare: equilibrio, sistema cinestesico: recettori articolari di posizione). Il laboratorio di Ballo di gruppo latino-americano si svolge presso la palestra del liceo psicopedagogico e linguistico di San Giuliano Milanese, palestra adiacente l’Associazione.

Laboratorio di attività teatrale:


l’obiettivo è quello di guidare i soggetti nel percorso di riconoscimento delle emozioni e dell’esperienza che il corpo fa nel sentirle. La recitazione è il mezzo per raggiungere questo scopo poiché rappresenta una forma d’arte che utilizza come materiale il corpo, usando i sentimenti, il pensiero, le sensazioni, l’immaginazione e il ricordo. Le attività sono coordinate da un professionista volontario del settore. Ogni anno viene allestita una rappresentazione teatrale che vede i ragazzi al centro della scena. L’attività si svolge in uno spazio esterno alla sede, ubicato sempre a San Giuliano Milanese, presso il Centro di Aggregazione Giovanile Arena del Sole.

Laboratorio di critica cinematografica:


l’attività si svolge in due tempi: la visione settimanale di un film presso una multisala del territorio e la conseguente analisi critica. Ne usufruiscono 3 ragazzi ogni settimana, rispettando una turnazione programmata e funzionale al proprio progetto individualizzato. Il laboratorio di critica viene attivato il giorno dopo la visione del film. Ogni ragazzo deve ricordarne il titolo, il regista , gli attori e il genere. Per ogni film viene predisposta una scheda. Nella scheda è prevista anche la scrittura della trama del film visto, realizzata come un piccolo riassunto, e l’espressione del giudizio personale. Il piccolo gruppo alla fine mette a confronto le impressioni individuali ed elabora una breve recensione del film da pubblicare su Il Foglietto.

Laboratorio di pittura e tecniche espressive:


l’obiettivo è quello di stimolare la capacità di aderire ad un’attività di gruppo a carattere creativo, attivando la capacità immaginativa del soggetto e creando tutte le opportunità per apprendere le varie tecniche artistiche e manuali, al fine di esprimere la propria individualità. Le attività sono volte a:
-lavorare in gruppo su un tema creativo condiviso da volontari e ragazzi;
-aumentare le abilità e la manualità dei soggetti, attraverso l’uso di tecniche artistiche (pittura su stoffa, pittura su carta, lavori con il gesso, la ceramica, il legno…)
- stimolare la creatività.

Laboratorio artistico:


in via sperimentale il lunedì pomeriggio si terrà un laboratorio dove vengono messe in luce tutte le capacità artistiche dei ragazzi. Principalmente verterà sul lavoro del mosaico. E’ aperto a tutti gli utenti che frequentano l’Associazione. Si dovrà reperire materiale di risulta con cui poter lavorare e preparare le varie tessere, tenendo conto dei colori e delle dimensioni. I disegni da realizzare saranno stilizzati. Lo scopo è quello di poter verificare le abilità apprese riguardanti il riconoscimento dei colori, delle sfumature e delle dimensioni delle tessere da utilizzare. Altra importante finalità è quella di sviluppare la fantasia e l’aspetto creativo che comporta un lavoro artistico.

Laboratorio integrazione col tessuto sociale del territorio:


le uscite sul territorio avverranno alla presenza di personale volontario con un piccolo gruppo di utenti. La finalità è quella di lavorare sull’autonomia, (conoscere la logistica del terziario, prendere i mezzi, verificare gli orari, gestire piccole spese…) oltre che, rapportarsi e relazionarsi in ambienti esterni all’Associazione con lo scopo di giungere ad un progetto di crescita e integrazione con il territorio.

Laboratorio di educazione motoria:


L’obiettivo è quello di avviare i ragazzi all’attività sportiva, svolta in un spazi esterni all’Associazione: il Centro Polivalente Anziani e la Piscina Comunale di San Giuliano Milanese. L’intento è quello di comunicare la gioia di muoversi e fare sport, adeguando tecniche e metodologie alle esigenze personali. Le attività sono volte al raggiungimento delle capacità coordinative generali (controllo motorio, adattamento e trasformazione di un gesto e tempo di apprendimento), capacità di coordinative speciali (combinazione di gesti, differenziazione, equilibrio e orientamento, ritmo, reazione e trasformazione del gesto, acquaticità) e capacità condizionali (forza, resistenza, velocità e mobilità articolare).

Attività della bocciofila:


gestita dai volontari della bocciofila SG Sestese e della ASD San Luigi. Si tratta di una attività che si svolge al di fuori degli spazi dell’Associazione esattamente presso il laghetto blu, “La cava”. L’obiettivo oltre che ludico-motorio è quello di arrivare gradualmente, oltre che ad una piena autonomia durante il gioco, a imparare la conoscenza e il rispetto delle regole delle bocce e , in senso lato, al rispetto delle regole in generale in funzione dell’appartenenza ad una squadra.

Laboratorio delle attività domestiche:


l’obiettivo è quello di far acquisire le conoscenze basilari necessarie per le principali attività domestiche normalmente richieste nella vita quotidiana (lavastoviglie, lavatrice, riordino, spesa). I ragazzi, gestiti dal personale, partecipano alla preparazione dei pasti e alla gestione quotidiana degli ambienti mediante una suddivisione giornaliera dei compiti.



Laboratorio ergoterapico:


Il laboratorio ergoterapico si pone come obiettivo quello di guidare ed accompagnare l’utente ad apprendere competenze necessarie a favorirne un eventuale inserimento lavorativo. Questo laboratorio fino a giugno 2012, si è svolto in collaborazione con la Cooperativa “LA MET@” che ha operato in uno dei locali della sede, consentendo un collegamento naturale tra l’ambiente formativo e quello prestazionale. La Cooperativa ha cessato la sua attività per mancanza di commesse di lavoro. Oggi si svolgono le stesse prestazioni sotto forma di simulazione, proponendo tirocini interni con l’ utilizzando degli strumenti ereditati dalla Cooperativa. Uno degli obiettivi del laboratorio è quello di far acquisire tutte le competenze necessarie allo svolgimento di attività complementari all’attività di ufficio. L’Associazione promuove l’attivazione di percorsi formativi e l’avviamento ad attività simili ad una vera e propria attività lavorativa. Gli utenti sono affiancati da un operatore tecnico che ha lo scopo di far loro acquisire autonomie e competenze tali da favorirne un graduale inserimento nel mondo dell’attività produttiva convenzionale.
Indietro

Social

Aioss Onlus

Sede Legale: Via trieste 52, 20090 San Giuliano Milanese (MI)

Tel.: 02/98241931
Fax.: 02/99204126
Mail: info@aioss-lameta.it