+ -

La cultura di Aioss


Un elemento che caratterizza la dimensione culturale della struttura è il modo stesso di concepirne la realtà: per i ragazzi stessi e per chi lavora con loro, l’Aioss non è “la sede” o il “centro diurno” bensì la casa, il luogo dove passare gran parte delle giornate e dove costruire una vita in progressiva autonomia. Questo carica di dimensioni affettive ed emotive l’appartenenza a questa organizzazione e ne caratterizza la base etico valoriale.
Dal punto di vista degli operatori c’è un’attenzione particolare a sfruttare ogni momento che può rivelarsi un’occasione di apprendimento per il soggetto. Inoltre, l’attenzione è volta a favorire l’autonomia del ragazzo, evitando quindi di intervenire in un’ottica assistenziale, ma ponendosi in prospettiva sussidiaria che sviluppa l’autonomia, lasciando che il ragazzo compia da solo tutti quei gesti che è in grado di fare, pur semplici come scrivere a computer una lista della spesa o sistemare un oggetto.
Un altro elemento importante è il volontariato: la disponibilità e la forte motivazione personale fanno sì che ogni persona sia una risorsa fondamentale e consenta all’Associazione di modificarsi e di adattarsi in modo più efficace alle esigenze degli utenti.
L’Aioss organizza molte iniziative di promozione del volontariato volte a rafforzare le competenze e le motivazioni dei volontari già operanti, sia a favorire la diffusione della cultura della solidarietà e reclutare nuove persone. Per creare un rapporto di fiducia con la comunità circostante l’Associazione cura in modo particolare la comunicazione esterna attraverso:
- la promozione di manifestazioni volte a coinvolgere direttamente i cittadini (ad es. apertura della struttura al pubblico, mercatini…);
- l’organizzazione di eventi con altre organizzazione del territorio (ad es. le “Serate della solidarietà”…);
- l’organizzazione di convegni, mostre, concorsi ed eventi;
- la diffusione gratuita del giornalino autoprodotto “il FOGLIETTO di Via Trieste 52”.

Obiettivi di carattere generale


L’Aioss si propone di favorire l’autonomia personale di persone diversamente abili, al fine di migliorare la loro qualità della vita, in un’ottica di benessere psicofisico, sociale ed anche relazionale. L’autonomia, intesa come capacità di progettarsi, di entrare in relazione con sé e con gli altri per partecipare attivamente alla vita sociale, viene promossa attraverso l’inserimento nelle attività del Centro, all’interno del quale la persona segue un training individualizzato per ampliare le competenze deficitarie di alcune capacità cognitive e di gruppo per quelle sociali e relazionali.

Obiettivi di carattere specifico


Obiettivi di carattere specifico vengono raggiunti attraverso la partecipazione ai diversi laboratori ed anche attraverso le relazioni significative che il soggetto instaura con gli altri ragazzi e con gli educatori e i volontari, rinforzando così le capacità relazionali. Ogni laboratorio ha degli obiettivi specifici.
Di seguito i nostri laboratori:

  • Laboratorio cognitivo
  • Laboratorio di lettura quotidiani on-line
  • Laboratorio de “Il Foglietto”
  • Laboratorio delle emozioni:
  • Attività di ballo di gruppo e latino-americano:
  • Laboratorio di attività teatrale:
  • Laboratorio di critica cinematografica:
  • Laboratorio di pittura e tecniche espressive:
  • Laboratorio artistico:
  • Laboratorio integrazione col tessuto sociale del territorio:
  • Laboratorio di educazione motoria:
  • Attività della bocciofila:
  • Laboratorio delle attività domestiche:
  • Laboratorio ergoterapico:

  • Esperienze


    Per rendere compartecipata la “mission” dell’Associazione, l’Aioss, attraverso un finanziamento della Fondazione UPS, istituzione benefica di United Parcel Service (NYSE:UPS), nel 2008 ha prodotto il volume dal titolo: “APPUNTI DI VITA”. L’elaborazione dei piani d’intervento descritti, attraverso i quali si è cercato di rispondere ai bisogni dei ragazzi, ha coinvolto gli stessi come “attori” dell’empowerment collettivo. Per tale motivo si è deciso di rendere pubblica la condivisione dei significati delle prassi operative, l’eterogeneità delle esperienze, della formazione e delle aspettative perché possano diventare un modello di riferimento implicito ed esplicito per tutti coloro che vorranno sperimentare analoghe modalità operative per progetti.

    Inoltre, in precedenza ha partecipato al progetto “ Specchio d’Europa – Percorsi e identità storiche di Milano e della sua Provincia” ideato e realizzato dall’Assessorato alla cultura della provincia di Milano: un insieme di iniziative, attuate nell’arco di quattro anni, dedicate alla storia della città di Milano e del suo territorio, realizzando 4 CD-rom, disponibili presso la sede:
    - La lavorazione della lana presso gli Umiliati di Viboldone.-2001;
    - Gli Spagnoli a Milano. La cultura, la scuola, gli studi e l’arte sotto il dominio spagnolo.-2002;
    - Per gioco. Gioco e giocattoli, svaghi e passatempi a Milano tra ‘700 e ‘800.-2003;
    - Milano incantata. Come l’arte ha guardato alla vita nel periodo storico compreso tra il 1945 e il 1970.-2004.

    Nel 2005 è stato prodotto il DVD “Alla scoperta dell’orto” fiaba per bambini ideata e scritta da uno dei ragazzi dell’Associazione, musicata e illustrata dai ragazzi dell’Aioss.
    L’Agenda del Collezionista, distribuita dal Centro Diffusione Arte di Milano, ha pubblicato 3 quadri realizzati dai ragazzi dell’Aioss nell’ambito del Concorso di pittura :”L’uguaglianza delle differenze”:
    - “Cuore”-2008;
    - “L’universo”- 2009;
    - “Casa e vacanze”- 2012.

    Vacanza insieme


    Dall’anno 2002, durante la prima settimana di settembre, viene organizzato un soggiorno balneare presso l’Hotel delle Rose di San Bartolomeo al Mare (IM) dove i ragazzi hanno l’opportunità di vivere un’esperienza significativa senza la presenza dei genitori. Nell’hotel, accessibile ai diversamente abili ma strutturato come un normale albergo, i ragazzi possono sperimentare e verificare le autonomie raggiunte, assumendo un ruolo attivo nella gestione di una vacanza libera da frustrazioni. (www.hotel-dellerose.it)

    Social

    Aioss Onlus

    Sede Legale: Via trieste 52, 20090 San Giuliano Milanese (MI)

    Tel.: 02/98241931
    Fax.: 02/99204126
    Mail: info@aioss-lameta.it